Nato a Milano nel 1961.

Ha inizialmente svolto la sua attività come aiuto regista di Silvio Soldini (da PAESAGGIO CON FIGURE a GIULIA IN OTTOBRE da L’ARIA SERENA DELL’OVEST a UN’ANIMA DIVISA IN DUE a LE ACROBATE) prodotti con MONOGATARI, casa di produzione che ha costituito insieme allo stesso Soldini.

Parallelamente ha sempre svolto l’attività di documentarista, inizialmente realizzando dei brevi reportages etnografici sul Sud Est Asiatico (in concorso a Bellaria nel 1987 con NAYAK, secondo premio al Festival Internazionale del Cinema Giovani di Torino 1988 con SUD EST, e premio della giuria al Festival di Garda 1991 con NUSA INDAH). Successivamente realizza documentari di più ampio respiro sia di carattere sociale che antropologico. Alla realizzazione dei suoi documentari ha sempre affiancato il lavoro di montatore di documentari e reportages.

MUSICHE BRUCIANO (1991) documentario ambientato nel mondo dei gruppi musicali rock dilettanti (co-regia Silvio Soldini).

LA FOTOGRAFIA NON BASTA ALLA VITA (1992) documentario sulla figura del fotografo ambulante Roberto Donetta, vissuto in Ticino nei primi anni del ’900.

I RAMBONE – STORIA DI UNA FAMIGLIA (1994) documentario sulla seconda generazione di emigrati italiani in Svizzera (vincitore primo premio al Festival Nazionale del Documentario Italiano di San Benedetto del Tronto edizione 1995).

LE MEMORIE DI UN ALBERO (1995) documentario che racconta le origini genealogiche di una famiglia.

FRAMMENTI DI UNA STORIA TRA CINEMA E PERIFERIA (1995) film di montaggio co-realizzato con Silvio Soldini per la Triennale di Milano.

MADE IN LOMBARDIA (1996) documentario-viaggio sul territorio lombardo (co-regia Silvio Soldini) (vincitore del primo premio per il documentario al Festival Internazionale di Salerno).

HANOI 6 a.m. (1996) breve reportage sul Viet Nam.

ANNI DI STUPORE (1997) documentario che tratta il mondo degli anziani (vincitore del Premio della Giuria al Festival Nazionale del Documentario Italiano di San Benedetto del Tronto edizione 1998).

CASE, COSE, CITTÀ (1998) documentario di montaggio realizzato insieme a Silvio Soldini per la trasmissione RAI “Alfabeto italiano”.

ROM TOUR (1999) documentario sul problema dei campi nomadi alla periferia di Firenze e ispirato al libro di Antonio Tabucchi “Gli Zingari e il Rinascimento” (co-regia Silvio Soldini) (Premio Planèt al Festival dei Popoli di Firenze 1999 e Menzione speciale al Festival Internazionale di Salerno 1999).

27 DOLLARI (2000) documentario che racconta l’esperienza del micro-credito in Bangladesh attraverso la storia di Muhammad Yunus e della Grameen Bank.

KUMBH MELA 2001 (2001) reportage sul più grande raduno Indhu che si svolge ogni 12 anni ad Allahabad, in India (co-regia Giuseppe Baresi).

SILENCE TOURNAGE (2002) making off sul set del film di Silvio Soldini “Brucio nel vento” (co-regia Giuseppe Baresi).

RIFLESSI DI VIAGGIO (2002) documentario sul cinema di Silvio Soldini (co-regia Giuseppe Baresi).

DHOBIGHAT (2004) documentario che racconta il lavoro della casta dei dhobi (lavandai) nella più grande lavanderia a cielo aperto del mondo che si trova a Mumbai, in India (Primo premio all’Astra Film Fest-Festival Internazionale del Documentario e dell’Antropologia Visiva di Sibiu, Romania.)

VITA DA DHOBI (2004) (Premio Chatwin 2004 per la categoria “Grandi Viaggi”).

UN PAESE DIVERSO (2008) documentario che racconta “la filosofia” che sta dietro ad una grande catena di distribuzione quale è la Coop.

HAVEN – UNA STORIA DI MARE (2009) la drammatica vicenda della petroliera Haven, scoppiata al largo di Genova nel 1991.

IL SOLE NON IGNORA ALCUN VILLAGGIO (2010) documentario realizzato per l’Ong Fratelli dell’Uomo sull’esperienza dell’energia solare in alcuni villaggi del Senegal.

  • Like it?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *