Primi ciak a Mirafiori lunapark

Primi ciak a Mirafiori lunapark

A Torino si gira l’opera prima di Stefano Di Polito figlio di un operaio. I primi ciak in fabbrica con Haber, Catania, Colangeli, tre pensionati Fiat che sognano di aprire un parco giochi.

Mirafiori Lunapark, realizzato in colla­borazione con Rai Cinema  è un film a basso costo, con un budget di 500.000 euro, di cui 200.000 di Rai, 150.000 del Ministero e il resto di privati, della casa di produzione Alien Films e degli stessi at­tori «che - ha detto con ironia Haber - hanno tutti lavorato senza prendere, per il momento nulla, ma siamo felici perché è una bella cosa che siamo certi andrà bene».
Il film verrà distribuito nel prossi­mo inverno da Minerva Picutures Group. Sul set ieri c'erano, anche, tra gli altri, Da­vide Bracco e Paolo da Milano, direttore e presidente di Film Commission, e Mi­chele Coppola, assessore regionale alla cultura.
«Sono contento  di vedere che anche nella rappresentanza cinemato­grafica le fabbriche possono tornare a vivere con gli investimenti  in cultura - ha detto Coppola - e trovo fantastico che si riesca a produrre un film così bello con un budget così basso, prova che si posso­no e si devono fare grandi cose anche ri­sparmiando  molto, un insegnamento per tutto il cinema italiano a mio awiso

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *